LA GARA PIU’ ANTICA. IL PILOTA PIU’ VINCENTE ANDREUCCI SU PEUGEOT 208 T16 VINCE LA 100° TARGA FLORIO

Targa Florio: edizione numero 100. Paolo Andreucci: vittoria numero 10. Un weekend da guinness dei primati.

La Targa Florio è la  gara più antica del mondo, si corre da 100 edizioni. Dopo più di un
secolo da quella prima vittoria nel 1906 di Alessandro Cagno con la Itala, arriva il sigillo
di Paolo Andreucci che mette la propria firma nell’albo dei vincitori con la Peugeot 208
T16. La sua decima firma. Nessuno è riuscito a fare meglio del pilota garfagnino nella
storica gara siciliana.  
Tappa 1 e Tappa 2 entrambe combattute sul filo dei decimi di secondo per 14 prove
speciali, dalla notte del venerdì al pomeriggio della domenica. Due secondi posti che
nella somma dei tempi decretano la decima vittoria alla Targa Florio di Andreucci e la
terza nel campionato italiano Rally 2016, a testimonianza della totale sinergia che
esiste tra il pilota del Leone, la Peugeot 208 T16 e le gomme Pirelli.  
Anche nel campionato Junior si sono vissute grandi emozioni con un susseguirsi di cambi al
vertice della classifica fino all’ultima speciale. Tappa 1 è stata vinta dal portacolori del
Team Peugeot Rally Junior Giuseppe Testa, mentre in Tappa 2  il pilota del Leone si è
classificato secondo. Il verdetto finale dato dalla somma dei tempi vede l’equipaggio Junior
di Peugeot Italia Testa-Mangiarotti conquistare il primo posto nello Junior.

09/05/2016

Articoli Correlati